20 anni di contraffazione da parte di Giant produttori di pastiglie freno

Secondo CCTV, Akebono Brake Industry Co., Ltd. ha recentemente pubblicato un documento in cui si afferma che tra il freno 192213 e i suoi componenti prodotti dalle quattro fabbriche locali dell’azienda in Giappone, ci sono stati 114271 casi di comportamenti impropri come la manomissione dei dati, la fabbricazione dati e campioni insufficienti, che rappresentano quasi il 60%.

Akebono ha anche annunciato che la contraffazione può essere fatta risalire almeno al 2001, con un arco di tempo di 20 anni. La frode ha colpito un certo numero di case automobilistiche giapponesi, tra cui Toyota e Nissan.

Resta inteso che Akebono ha sei stabilimenti in Giappone, quattro dei quali si trovano a Yamagata, Fukushima, Qiyu e Okayama. I prodotti coinvolti includono freni a disco, pastiglie freno, freni a tamburo e guarnizioni dei freni.

La cosa più scioccante è che, nonostante ammettano il fatto di frode, Akebono e le società automobilistiche correlate non hanno intenzione di richiamare, ma affermano che dopo una nuova ispezione, pensano che le prestazioni del prodotto siano OK. Al momento, i freni Akebono e le società automobilistiche correlate non hanno intenzione di richiamare, quindi è impossibile confermare se le parti coinvolte vengano esportate nei mercati esteri dopo essere state assemblate.

Quali marche di auto possono essere equipaggiate con pastiglie freno Dawn?

Secondo le informazioni pubbliche, Akebono, fondata nel 1929, è un noto produttore di freni. Sviluppa e produce principalmente gruppi freno per automobili e parti correlate. Ha basi di produzione non solo in Giappone, ma anche in Europa, America, Cina, Sud-Est asiatico e altre regioni.

Le pastiglie dei freni Akebono dell’azienda sono famose e costose e le conoscerai.

Resta inteso che Akebono ha la prima quota di mercato in Giappone e la frode ha colpito 10 case automobilistiche giapponesi tra cui Toyota, Honda e Nissan. Sebbene il freno all’alba sia riluttante a rivelare il suo nome, la speculazione del settore copre fondamentalmente Toyota, Honda, Nissan, Subaru, Mazda, Mitsubishi e altre imprese.

Inoltre, Akebono ha anche una quota di mercato molto elevata negli Stati Uniti. I suoi prodotti sono abbinati a case automobilistiche famose a livello internazionale come General Motors, Ford e DaimlerChrysler. Ha anche una certa quota di mercato in Europa. I suoi clienti includono Volkswagen e altri produttori di automobili.

L’impatto della creazione di fabbriche in Cina “non può essere confermato temporaneamente”

Per quanto riguarda il mercato cinese, Akebono ha affermato di non poter confermare per il momento.

Tuttavia, secondo i dati delle dogane e del commercio, gli Stati Uniti e la Cina sono i principali paesi di ricambi auto giapponesi e i ricambi auto nelle regole del codice HS sono classificati come 8708 articoli. Nel 2020, il Giappone esporterà 8708 articoli di ricambi auto con codice HS per 27,08 miliardi di dollari, di cui gli Stati Uniti rappresentano il 23,97%, la Cina il 22,34% e la Thailandia il 7,36%.

Inoltre, secondo i tempi di Huaxia, molte pastiglie dei freni domestiche sono prodotte da Akebono Brake, tutte prodotte a Guangzhou e Suzhou. Da alcuni post del forum automobilistico, possiamo anche trovare molti veicoli dotati di pastiglie freno Akebono, tra cui FAW Audi, FAW Volkswagen, FAW Mazda, FAW Toyota, Dongfeng Nissan, Infiniti, alcuni modelli di proprietà di FAW Dongfeng, GAC Toyota, GAC Honda, GAC Mitsubishi, Chang’an Mazda e altre joint venture nazionali, marchi di proprietà e mercati del refitting Illuminano l’ombra delle pastiglie dei freni.

Source link